Elementi

  1. Home
  2. /
  3. Elementi

BreedingValue: Open Call #4

BreedingValue: Open Call #4 ora accetta proposte sullo sviluppo di strumenti per valutare la qualità sensoriale Il progetto europeo di ricerca BreedingValue, focalizzato nelle risorse genetiche dei piccoli frutti, ha lanciato Open Call #4 per proposte sullo sviluppo di strumenti metodologici per la valutazione della qualità sensoriale delle risorse …

Laboratorio Aromi

Il Laboratorio Aromi di IBE Bologna dispone di strumentazione dedicata e tecnologicamente sofisticata per l’analisi strumentale delle sostanze aromatiche mediante gascromatografia abbinata alla spettrometria di massa (GC/MS), spettrometria di massa a reazione di trasferimento protonico (PTR-MS) e olfattometria dinamica (GCO, GERSTEL Olfactory Detection …

Predieri Stefano

Senior researcher of CNR Institute of BioEconomy (IBE), responsible of IBE Research Unit in Bologna. Is an expert in food quality, sensory and consumer scince. Member of the scientific committee DISBA-CNR Network “NUTRHEFF” – Nutritional Health Enhancing Functional Food. Responsible of IBE Research Unit in National Project “Aging” EWHeTA (Eat …

INDAGINI SU CONSUMATORI E CIBO DURANTE IL LOCKDOWN 2020

Il rapporto dei consumatori con l’alimentazione nel periodo di chiusura totale della primavera 2020, causato dalla pandemia di COVID-19, è stato affrontato da varie indagini che hanno offerto un interessante quadro di quanto stava accadendo. Un questionario proposto dal CREA, volto a documentare e analizzare i cambiamenti alimentari durante la …

Condividi i fagioli: un esperimento di Citizen Science

La scienza non è limitata agli scienziati. Tutti possono essere coinvolti. La partecipazione del pubblico alla ricerca scientifica sta diventando sempre più cruciale per aumentare la comprensione da parte di tutti della scienza e dei suoi benefici per la società. Ancora più importante, fa avanzare la ricerca scientifica stessa…e, allo …

QUALITA’ ORGANOLETTICA DELLA FARINA DI CASTAGNE

La collaborazione tra IBE, Associazione di Produttori della Castagna dell’Alta Maremma e Condotta Slow Food di Massa Marittima ha portato alla realizzazione di una scheda a punti utilizzabile per la valutazione della qualità organolettica della farina di castagne durante il Premio Nazionale che si svolge ogni anno dal 2015 nel …

DA SCARTO A VALORE AGGIUNTO: BIOECONOMIA E CONSUMER SCIENCE

Ogni anno l’industria alimentare produce enormi quantità di scarti lungo tutta la filiera di produzione. Lo smaltimento di tali scarti risulta avere un forte impatto ambientale, poiché, in quanto materiale organico, genera metano incrementando l’effetto serra (FAO, 2013). La bioeconomia si propone come strumento chiave per la risoluzione di tali …

INDAGINI ONLINE: SVILUPPO E METODOLOGIE APPLICATE

Negli ultimi anni il modo di pensare e condurre la ricerca ha subito notevoli cambiamenti e l’utilizzo di internet a scopo investigativo rappresenta un settore sempre più in espansione. A tal fine, uno degli strumenti più in uso sono le indagini on-line con evidenti vantaggi in termini di tempo e …

Correlazioni tra analisi reologiche e percezione sensoriale

Gli aspetti reologici influenzano la percezione degli alimenti. Lo studio della reologia può fornire indicazioni su aspetti sensoriali e contribuire alla predizione dell’accettabilità dei prodotti. La valutazione sensoriale di un alimento è la misura qualitativa derivante dall’utilizzo dei nostri cinque sensi. Colore, sapore, odore e flavour sono imprescindibili caratteristiche per …

Analisi Sensoriale applicata a prodotti cosmetici

Gli aspetti tattili, visivi e olfattivi dei prodotti cosmetici possono essere studiati mediante l’analisi sensoriale, impiegando protocolli operativi in grado di evidenziare le differenze, descrivere gli attributi di maggior impatto, aiutare nella previsione dell’accettabilità da parte del consumatore. I prodotti per la cura della pelle sono pensati per avere effetti…