Attività

  1. Home
  2. /
  3. Attività

Il team GSQ si propone di approfondire sempre più le conoscenze riguardo la percezione della qualità intrinseca dei prodotti aumentando la consapevolezza di professionisti del settore, di operatori e produttori e ancor di più dei consumatori guidandoli verso scelte alimentari che ne migliorino la salute e il benessere.

Al fine di raggiungere questi obiettivi il team propone soluzioni attraverso metodi innovativi e all’avanguardia dovuti al continuo aggiornamento e formazione dei ricercatori che lo compongono.

A garanzia dell’affidabilità delle analisi, il laboratorio possiede un Sistema di gestione della Qualità che regola e determina l’intera organizzazione del laboratorio e tutte le singole operazioni eseguite.

Analisi Sensoriale

L’analisi sensoriale si propone di dare attendibilità scientifica e sviluppi applicativi alla capacità umana di percepire tramite i sensi, ed esprimere i giudizi di intensità e gradimento che determinano la scelta dei prodotti.

Consumer Science

Il consumatore è il fruitore finale del prodotto. E’ la sua soddisfazione a determinare definitivamente il livello qualitativo del prodotto. L’analisi sensoriale deve, quindi, svilupparsi studiando gli aspetti sensoriali in relazione alla vita reale, nella quale prevalgono la complessità, il cambiamento, la soggettività, ma soprattutto, la ricchezza su cui si basano i gusti, le scelte e preferenze alimentari verso i prodotti valutati.

Educazione Alimentare

Alla base dei comportamenti alimentari c’è una corretta educazione alla conoscenza del gusto e delle caratteristiche funzionali degli alimenti.

Ricerca e Innovazione Alimentare

Il settore agroalimentare richiede innovazione di processi e prodotti ed è l’accettabilità da parte del consumatore a determinarne l’affermazione.

Il consumatore è sempre più orientato verso prodotti sani, sicuri, nutrienti e ottenuti nel rispetto dell’ambiente e del benessere animale.

Abbinamento olio-cibo

Turismo e promozione dei prodotti del territorio

Il turismo sostenibile punta sulla valorizzazione dell’offerta dei prodotti del territorio. Le componenti sensoriali e la riconoscibilità delle produzioni sono  punti di forza per la qualificazione e la comunicazione della qualità.

germoplasma olivo

Biodiversità, Piante per l’ambiente & Coltura in vitro

La  conoscenza della fisiologia vegetale è importante per interpretare la qualità del prodotto finale, per conservare e tutelare la biodiversità (germoplasma), per la produzione di cibo e fibre, e per preservare il territorio. Presso i laboratori dell’IBIMET si studia lo sviluppo delle piante in condizioni naturali e di stress, sviluppando per la tutela ambientale tecnologie di fitorimedio.  Sono applicate metodologie di coltura in vitro (micropropagazione), per meglio comprendere le interazioni pianta-ambiente e conservare germoplasma.