Strumenti personali
Portale GSQ: Portale » Tematiche » Analisi Sensoriale » Test » Metodi Discriminanti Qualitativi » Metodo di confronto a coppie

Metodo di confronto a coppie

Il metodo di confronto a coppie (UNI ISO 5495) consente di stabilire se esiste una differenza sensoriale percepibile tra due prodotti, sufficientemente omogenei tra loro, in relazione ad uno specifico descrittore sensoriale.

A ciascun giudice vengono presentati due campioni, simultaneamente o successivamente, diversamente codificati chiedendo di identificare quale dei due presenta l’intensità più alta per un determinato descrittore sensoriale. Il confronto a coppie prevede “la scelta forzata”, dunque i giudici devono comunque compiere una scelta.

Metodo di confronto a coppie

I due campioni da confrontare, A e B, devono essere distribuiti in modo tale che le possibili combinazioni, AB e BA, vengano bilanciate e randomizzate tra i giudici.

E`consigliabile che il panel sia composto da almeno 30 a 32 soggetti per dimostare una differenza.

Il test può essere unilaterale o bilaterale: nel primo caso la differenza tra i due campioni esiste ed è direzionale; nel secondo caso, pur esistendo una differenza, non si può prevedere a priori una risposta direzionale come nel caso dei test di preferenza (es. "Quale campione preferisci?).

Per l’elaborazione dei risultati si calcola nel caso di test unilaterali il numero totale di giudici che hanno fornito una risposta corretta, mentre per i test bilaterali il numero di giudici che  hanno dato la stessa risposta. Questi valori ottenuti si confrontano con il valore teorico riportato in una tabella statistica, una per i test unilaterali e una per quelli bilaterali, in cui a seconda del livello di significatività scelto e del numero di giudici o del numero dei giudizi (numero di giudici per il numero di repliche) viene indicato il numero minimo richiesto per stabilire una differenza statisticamente significativa tra i due prodotti (la probabilità che la risposta corretta sia stata data per caso è del 50%).

Contenuti correlati
Azioni sul documento
  • Condividi su Facebook
  • Spedisci
  • Stampa
Creative Commons License
GSQ - Gusto, Salute, Qualità e sostenibilità nelle produzioni agroalimentari
by www.gustosalutequalita.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 2.5 Italia License.